Pre-Auguri a Vasco

Gli auguri Vasco erano dovuti. Inutile stare a sottolineare che oggi ogni giornale, ogni telegiornale, innumerevoli blog e ogni mezzo di informazione parli di lui. Si parla della sua storia, delle sue canzoni, dei suoi eccessi.

Ho pensato a due modi per omaggiare Vasco Rossi (in realtà ne avevo pensati tre ma uno, il classico post che “spiega” il personaggio tramite i testi delle sue canzoni e la sua storia, sarebbe stato un doppione di migliaia di articoli che oggi invadono il web).

Uno è un elenco di 60 motivi per apprezzare Vasco. L’altro è un “ritratto” di un suo concerto; non la cronaca ma appunto un ritratto, una serie di impressioni, emozioni, sensazioni che si provano in un concerto di Vasco (non uno dei suoi concerti-evento, non un concerto a San Siro o all’Olimpico, ma un semplicissimo concerto allo stadio San Filippo di Messina del 2008).

Questa è la premessa. In attesa dei due post vi lascio con le due canzoni manifesto del Blasco, per molti i due suoi capolavori, sicuramente due delle massime espressioni della canzone italiana: Vita spericolata e Sally.

Annunci

Un Commento

  1. marcobernaus

    Auguri a un uomo che ha fatto la storia della musica italiana, anche se non sono un suo fan, adoro alcune sue canzoni che in certi periodi della vita ti lasciano qualcosa dentro e un messaggio universale.

    Auguri Vasco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...